Scuola Romana Rorschach, Viale dei Parioli 54, 00197 Roma - Contattaci
ebook gratuito Test di Rorschach Scarica l'ebook gratuito Il Test di Rorschach

Maria Fiorentino


Responsabile del Settore Rorschach e Psicologia del Profondo

Maria Fiorentino,  laureata in Filosofia e in Psicologia, Psicologa  Analista  A.I.P.A.- I.A.A.A.P.,  docente Scuola Romana Rorschach,  terapeuta  E.M.D.R. Italia.

 

Si forma come rorschachista presso la S.R.R.  e successivamente  compie il training  presso l’Associazione Italiana  di Psicologia Analitica per divenire psicoanalista junghiana.

 

Da oltre venti anni  si occupa di interpretazione psicodinamica del Rorschach,  tenendo corsi e partecipando a convegni in Italia e all’estero.  E’ responsabile del settore Rorschach e Psicologia del Profondo  presso la S.R.R. e gestisce uno spazio dedicato  sul sito della Scuola.  Da 15 anni tiene  seminari e workshop  sull’interpretazione psicodinamica del Rorschach presso la S.R.R.  ed in  Istituti di specializzazione in Psicoterapia.   Negli anni  2006-2010  ha organizzato quattro Giornate di Studio sul tema  Rorschach e Psicologia del Profondo, cui hanno partecipato studiosi provenienti da diverse parti del mondo e d’Italia.

 

In occasione del  XVII Congresso Internazionale   Rorschach ed Altre Tecniche Proiettive, tenuto a Roma nel settembre 2002,  è stata Chairperson nella sessione Blind test, presentando un proprio Protocollo per la discussione con i colleghi delle Associazioni Rorschach Nazionali.

 

Ha pubblicato numerosi articoli  su riviste italiane ed estere.  Da molti anni si interessa di Cinema e Psicoanalisi,  ha fatto parte della Giuria del Premio Imaghia al Festival del Cinema di Roma 2007,  si occupa di formazione in psicologia attraverso il cinema.  Fa parte di ETNA, un’associazione di psicoanalisti junghiani che dà sostegno  psicoterapeutico agli immigrati, stabilendo un collegamento tra  l’approccio  clinico occidentale ed il concetto di malattia e di cura  presenti nelle   culture di appartenenza dei migranti.

 

Si occupa del collegamento tra psicoterapia e  stati non ordinari  di coscienza e pratica  il dispositivo psicologico  E.M.D.R.

 

Insieme alla  S.R.R.  sta attualmente svolgendo uno studio teorico-clinico  sulle  dipendenze,  in particolare sulla dipendenza da gioco,  e della relativa diagnosi Rorschach.

 

 

 

 

 

 

No tags for this post.